Clinica Sant’Anna nasce nel 2020 come struttura sanitaria privata, con lo scopo di offrire un servizio alla persona nei diversi ambiti della Medicina Tradizionale.
Lo Staff è composto da diversi Specialisti conosciuti ed apprezzati in ambito Sanitario per la loro professionalità e competenza, una vera SQUADRA al servizio del paziente.

Cam (The Core of Alternative Medicine) nasce l’8 Dicembre 2016, il primo Centro privato Multidisciplinare della Valle di Susa.
Nasce con lo scopo di porre al centro l’individuo nella sua totalità attraverso diversi approcci che, non si SOSTITUISCONO alla Medicina Tradizionale ma che si vi interfacciano e si vi integrano.

Psichiatria icon-psichiatria

La psichiatria letteralmente significa “cura dell’anima” e insieme alla psicoterapia si occupa del trattamento dei disturbi psichici. Tra le diverse discipline mediche, la psichiatria è forse quella che negli ultimi anni ha vissuto una maggiore evoluzione grazie a un approccio sempre più scientifico e a metodi di ricerca volti ad individuare nuove strategie di cura, sia di tipo psicofarmacologico che di tipo psicoterapico. L’integrazione della psichiatria con altre specializzazioni mediche, sostenuta da un metodo diagnostico-terapeutico comune, ha permesso una valutazione più complessiva del paziente, che tenga conto sia degli aspetti più emotivi della sofferenza e del disagio, sia di quelli di natura più strettamente biologica. L’idea per cui la mente e il corpo sono due istanze completamente separate da un muro invisibile è stata finalmente superata da una visione olistica del paziente che considera l’individuo nella sua unicità, ma anche nella sua totalità.

Mindfulness
Negli ultimi anni la cura della sofferenza psichica è stata arricchita da pratiche quali la Mindfulness che, unendo tecniche di meditazione e corporali della tradizione yoga e buddista, puntano a sviluppare una condizione di “piena consapevolezza” del soggetto nella relazione con la propria mente favorendo un cambiamento nel rapporto con sensazioni, emozioni e pensieri negativi, cui segue un miglioramento nella loro gestione e una liberazione dalla cattura da parte del “gioco” mentale caratterizzato dal continuo dialogo interiore con recriminazioni inerenti gli avvenimenti del passato o dalle diverse aspettative e timori rispetto il futuro.
La Mindfulness costituisce contemporaneamente una disciplina di igiene mentale, orientata a imparare a “pensare bene” e a ridurre l’influenza di quei sentimenti distruttivi quale rabbia, possessività, autocritiche, ecc. che nascono dal nostro Ego fuori controllo.

Come tale la Mindfulness, integrata in vari modi ai percorsi psicoterapeutici classici, si è imposta sempre più nel trattamento di diversi disturbi psichici – Disturbo d’Ansia Generalizzata, Attacchi di Panico, Fobia Sociale, Disturbi Depressivi etc. – nonché nella sofferenza psicologica legata a diverse condizioni mediche – paziente cardiologico, diabetico, oncologico etc. – in merito alla riconosciuta importanza dell’assetto emotivo-cognitivo nel condizionare il decorso della malattia, l’aderenza alle terapie e in ultima analisi la prognosi stessa.
In questo contesto la pratica Mindfulness, previa valutazione psichiatrica, viene proposta all’interno di un percorso di psicoterapia individuale o di gruppo volto a permettere al soggetto l’esperienza di una libertà interiore dalla consueta limitazione in schemi rigidi, obbligati, disfunzionali e ripetitivi di interpretare la realtà e le proprie relazioni interpersonali.

Dr. Fulvio Pesando

Dr. Fulvio Pesando

Medico psichiatra

Nato a Torino l’11.06.1963, laureato nell’anno 1989 in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Torino, svolge dall’anno 1991 la funzione di medico di psichiatria presso il Centro di Salute Mentale di Susa ricoprendo da anni la funzione di Dirigente Medico di 1° livello c/o il Dipartimento Funzionale Salute Mentale ASL-TO3.
Specializzato nel 1998 in Psicologia Clinica, dallo stesso anno è iscritto all’Albo degli Psicoterapeuti dell’Ordine dei Medici di Torino. Sempre presso l’Università degli Studi di Torino ha conseguito nell’anno 2012 il Corso di Perfezionamento in  Body-Affective Mindfulness.
Negli anni 2013-2014 ha conseguito presso l’Università degli Studi di Torino il Master biennale di 1° livello in Mindfulness Clinica.
Negli anni 2016-2017 ha conseguito sempre presso l’Università degli Studi di Torino, il master di 2°livello in Mindfulness Clinica: “Applicazioni Cliniche della Mindfulness. Formazione per conduttori”.
Da anni si occupa della possibile integrazione fra i percorsi psicoterapeutici classici (in particolare la psicoterapia a orientamento psicodinamico) e la saggezza del pensiero orientale.

Dr. Stefano Bramante

Dr. Stefano Bramante

Medico Chirurgo, specialista in Psichiatria

Il Dott. Stefano Bramante si è laureato in medicina e chirurgia e specializzato in psichiatria presso l’Università degli Studi di Torino. Attualmente sta effettuando il dottorato di ricerca presso il Dipartimento di Neuroscienze Rita Levi Montalcini ed è membro dell’Associazione Europea di Psichiatria. Negli anni di formazione e ricerca si è specializzato nella diagnosi e cura dei principali disturbi d’ansia, disturbi dell’umore, disturbo ossessivo-compulsivo, sindrome da iperattività e deficit di attenzione dell’adulto e del disturbo post traumatico da stress. Il percorso formativo e professionale si è inoltre arricchito con la partecipazione a corsi di perfezionamento presso importanti centri internazionali (Stati Uniti, Olanda e Danimarca) e con esperienze di volontariato in ambito medico, dapprima presso il ST. Kizito Hospital in Uganda e attualmente presso l’associazione ITACA a Torino.